Gli sviluppi dell’Acoustibass

Il nostro modello Acoustibass è stato creato nel ’94, ed a quel tempo era un vero pioniere usando un pick-up piezoelettrico miscelabile con un magnetico, su di un basso praticamente solidbody.

Il risultato è stato un basso che è finito persino nelle librerie di suoni campionati del software “broomstick bass”, un modulo VST, in mezzo ai suoni storici di riferimento che tutti conosciamo.

Fino ad oggi abbiamo continuato ad apportare migliorie al progetto, costruendo anche qualche variazione molto interessante tra cui quella denominata “woody”.

La spinta verso questo tipo di strumento ci è venuta da Daniele Camarda che ci chiedeva qualcosa di molto naturale e “legnoso”, focalizzato sulla sonorità e la dinamica del piezo.

Potete vedere gli strumenti di Daniele nella pagina relativa.

/ita/acoustibass.htm#Woody

Un altro strumento simile è stato realizzato recentemente per Elie Afif, bassista Libanese. Il concetto è basato sull’ Acoustibass Woody con l’aggiunta di un magnetico, in una versione Mojave, la nuova linea asimmetrica che abbiamo realizzato. Ecco il suo commento:

“Ho già avuto tre serate con il basso. Man… non ho altro da dire se non che “è così bello”, lo amo, penso sia il miglior basso io abbia mai suonato, ed ora è solo mio.

Grazie ancora per il vostro lavoro, siete dei maestri.

E’ come avere tre bassi in uno: un basso acustico, un basso jazz, ed un basso jazz acustico.

Il walking con il piezo è così vero e pulito!!! è eccezionale e così sensibile ed in tutti i punti in cui metti la tua mano destra riesci a trovare un nuovo suono.

Miscelando il piezo al magnetico ho il mio suono preferito per i groove o per i solo: un bellissimo suono caldo con spinta e grande presenza di medi ed anche la “legnosità” che viene dal piezo.

La sensibilità che ha questo basso , man!!!…

Ho quello che si chiama il suono perfetto in qualsiasi situazione.

E’ veramente piacevole da usare. Da quando mi è arrivato, a volte, quando sono nella mia stanza e sto facendo pratica, mi addormento con il basso in braccio! Non riesco a smettere di suonare! E’ solo due settimane che l’ho ricevuto quindi so che c’è molto ancora da scoprire. Ci sono ancora belle cose nascoste lì dentro!

Ancora una volta, per avere tutto, bisogna amarlo del tutto!! Grazie per tutto questo!”

E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi con il simbolo *.

Voglio rimanere informato sulle news di Manne Guitars

Ho letto le condizioni sulla privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

Richiedi informazioni

Al più presto contattato per maggiori informazioni