6 mancino fretless

“Ho provato il basso appena ricevuto su di un ottimo ampli (testata Mark Bass, cassa 4×10 Ampeg) e confermo l’impressione avuta: il suono é proprio ciò che cercavo.

Si avvicina al Ibanez di Gary Willis in quanto a timbro e attacco ma senza essere tanto scuro, e in definitiva per i miei gusti risulta più versatile. Naturalmente è piaciuto molto anche ai ragazzi presenti, sia per l’estetica che per il suono. Ha molto carattere. Sapevo che il manico avvitato era la scelta giusta per i miei gusti. Bella botta anche sul SI grave, molto definite le note che vi si trovano.

Confermo, ora che l’ho provato anche sul mio ampli a Barcellona.

Forse è presto per dirlo, però la stabilità del manico mi sta stupendo; considerato anche che è un basso “appena nato” e che all’inizio il manico l’ho mosso parecchio, per trovare il mio set migliore. Ho bassi ben più vecchi e ben meno stabili…

Bello anche il Glockenklang 3 bande. Conosco bene l’Aguilar, rispetto al quale mi sembra piú sensibile. Il range, infatti, è più ristretto e non arriva mai a sovraccaricare le frequenze che si vogliono enfatizzare, creando sonorità che nessuno userebbe. Se ad esempio con un Aguilar metti i bassi al massimo, ottieni un suono ingestibile. Invece col Glock ci puoi arrivare, quindi a conti fatti c’è più sensibilità nella regolazione.”

Carlo Lambertini

E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi con il simbolo *.

Voglio rimanere informato sulle news di Manne Guitars

Ho letto le condizioni sulla privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

Richiedi informazioni

Al più presto verrai contattato per maggiori informazioni