Pontus J. Back

E’ da un po’ di tempo che posseggo una Manne Acustica e sono tutt’ora stupito. Non ho mai avuto a che fare con una chitarra come questa. E’ stata con me in due tour in Spagna, in tutta la Scandinavia e due volte in USA. Sono appena tornato da un tour di tre settimane in Florida.

Ci sarebbero molte cose che vorrei dire di questa chitarra ma vorrei essere breve e lasciare che sia il cuore a parlare di quello che amo. Non è un segreto che io ami Dio e il salvatore Gesù Cristo, ma lui si è accertato che io avessi un buon strumento quando sono in giro per il mondo.

Ho avuto diverse buone chitarre come Martin, Gibson, Fender, insomma di tutto. Tutte le mie chitarre acustiche hanno sempre avuto problemi in tour, specialmente quando viaggiavo da posti freddi e secchi (come la Finlandia) a posti caldi e umidi (come il Texas o la Florida). Cominciavano a comportarsi stranamente e dovevo regolare il manico e il set-up per tenerle a bada.

Questa manne Acustica è la prima chitarra che ho posseduto (sia tra le elettriche che le acustiche) che se ne frega delle variazioni climatiche. Non ho dovuto fare nulla su questo strumento: l’ho settata in un paese secco e freddo e sono stato in giro settimane a suonare all’aperto in Florida con il caldo ed umido. La chitarra è costruita per durare. La chitarra è costruita per portarsela in giro, in strada. A questa chitarra piace essere suonata e ho scoperto di amare un sacco questa chitarra. Uso sempre delle corde Elixir perchè la mia manne acustica deve avere il meglio. Dal primo momento in cui ci siamo incontrati siamo diventati buoni amici.

E’ uno strumento che fa spalancare gli occhi ovunque vada. E’ una cosa che il mondo non ha ancora visto. Senza mentire posso affermare che dopo il 95% degli shows ho della gente che viene a chiedermi della chitarra. I commenti più frequenti sono: “il suono è impressionante” o “chitarra magnifica”. Non ho sentito neppure un commento negativo sulla mia chitarra

Mi piacerebbe che ci fossero più chitarristi che avessero la possibilità di provare questa chitarra per una settimana di tour. Sono assolutamente sicuro che una volta che la si è provata, nessuno la vorrebbe ridare indietro. Questo è quello che è successo a me, e quindi questa chitarra me la terrò ben stretta. E’ come un amico che mi è mancato tutta la vita. Ringrazio Dio per mia chitarra Manne!

Pontus J. Back

Rock Evangelist for Jesus

E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi con il simbolo *.

Voglio rimanere informato sulle news di Manne Guitars

Ho letto le condizioni sulla privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

Richiedi informazioni

Al più presto contattato per maggiori informazioni