Mariano Caldumbide

Mariano ci ha lasciati lunedì 21 marzo.

Alla Manne siamo abituati a consolidare il rapporto con i clienti che a volte si trasforma in amicizia. Mariano era diventato un nostro buon amico.

Nato in Argentina, abitava a Genova e lavorava a Milano. Nel 2004 ci ha ordinato uno strumento che non avremmo neanche immaginato: una chitarra otto corde costruita apposta per il suo modo di suonare.

Abbiamo poi realizzato per lui altre due otto corde, rifinendo e sperimentando per ottenere timbri diversi e adattarsi ai vari approcci tecnici esecutivi.

E’ successo così che Mariano sia stato conquistato e si sia appassionato alla tecnica costruttiva degli strumenti, dalle idee e le teorie che ne guidano la progettazione, facendo crescere nel tempo la nostra amicizia.

Il tempo passato con lui era sempre stimolante perchè la sua intelligenza brillante e acuta era sempre pronta a mettersi in gioco senza prendere nulla per assodato o come riferimento granitico.

La sua umanità e la sua “sudamericanità” uscivano soprattutto nel suo humor che era tagliente come una lama, paradossale e scorretto soprattutto verso le vanità umane, che finisce nel vedere tutto una storia epica grottesca proprio come i romanzieri sudamericani.

La sua compagnia è stata piacevole sia a Schio nelle sue visite al laboratorio, sia a Verona per l’Eurobasssday e al festival di Sarzana

Mi mancherà ma penso che una buona amicizia non finisce mai.

http://www.youtube.com/watch?v=MK0nWPnKWTo

E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi con il simbolo *.

Voglio rimanere informato sulle news di Manne Guitars

Ho letto le condizioni sulla privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

Richiedi informazioni

Al più presto verrai contattato per maggiori informazioni